fbpx

Valeria La Rocca presenta “Le Ultime”

Il romanzo attraversa una vita e tocca le corde di un’intensa maturazione.
L’infanzia segnata – o salvata? – dall’esperienza di una sorella in affido,
profuga della guerra nei Balcani. L’amore violento di un uomo che sbriciola
la sua autostima. La tentazione della salvezza tra le braccia di un altro
amore che un viaggio esotico, in una notte violetta e crudele a Katmandu,
svelerà nella sua vera natura, l’abbandono.
Sullo sfondo di ogni esperienza e di ogni avventura c’è lo specchio
deformante della famiglia, tra una maternità rincorsa, schivata, voluta,
temuta, e un rapporto complicato con il padre, un nodo che nemmeno la
morte saprà sciogliere.
Essere ultima è il destino di ogni donna? Esiste un antidoto alla solitudine?
Con Le ultime Valeria La Rocca svela la sua voce unica, che afferra la
dimensione più intima del racconto e la scaglia nel cuore di ogni lettore: le
esperienze al singolare della sua protagonista diventano immagine della
pluralità delle donne, delle loro battaglie e dei loro percorsi di riscossa, in un
esordio narrativo tagliente, profondo, struggente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: